Officina Hermes Gavorrano
Officina Hermes Gavorrano

Raccolta fondi

Carissimi Soci,

Il 2018 è iniziato.

L’anno 2017 è stato, per l’Officina Hermes, un anno di grandi soddisfazioni! Un anno che ha visto crescere il numero dei soci, le collaborazioni e l’interesse del territorio per le attività e le iniziative proposte dall’associazione, a testimonianza di come la nostra reputazione si sia col tempo rafforzata. Al punto che, anche nel rapporto con l’Amministrazione locale, l’Officina Hermes è diventata un interlocutore privilegiato e protagonista fondamentale per quanto riguarda la vita culturale e la partecipazione sociale della nostra comunità.

Lo testimonia il fatto che, grazie ad una convenzione stipulata col Comune di Gavorrano, siamo di nuovo presenti nella Biblioteca Comunale, a titolo volontario, come animatori culturali. Sono molte le iniziative che stiamo già programmando, e sempre di elevata qualità: corsi di disegno, lezioni pomeridiane per ragazzi con difficoltà scolastiche, corsi di lingue per immigrati, presentazioni di libri, letture animate e molte altre attività dedicate ai bambini, agli adulti e alle scuole.

Inoltre, sempre in convenzione, abbiamo ottenuto dall’Amministrazione comunale uno spazio presso i locali della ex scuola elementare di Potassa; spazio in cui abbiamo deciso di trasferire, una volta terminata l’opera di ripristino, la nostra sede ufficiale e che utilizzeremo anche per organizzare i nostri corsi ed altre attività ed eventi destinati ai soci e alla collettività.

Sarà proprio nel giardino antistante la scuola che la prossima primavera allestiremo la Festa dell’Associazione, che nel 2018 festeggerà un traguardo importantissimo: 15 anni di attività sul territorio! A breve stabiliremo la data e avremo premura di comunicarvela. Segnatela in rosso sul calendario, perché non potete assolutamente mancare!

Tutti gli obiettivi che in questi 15 anni abbiamo raggiunto sono frutto di una visione condivisa, quella dell’importanza della cultura come motore di rinnovamento e di crescita civica, e del lavoro appassionato, tenace e infaticabile di noi volontari, che in ogni istante, anche nelle difficoltà e nei momenti di scoraggiamento (il cammino non sempre è privo di ostacoli), facciamo del nostro meglio per assolvere tutti i compiti e gli impegni che la vita associativa comporta.

Lo facciamo perché la consapevolezza di tutti i traguardi e i risultati che nel corso di questi anni l’Officina Hermes ha conquistato, è il nostro orgoglio e la nostra forza. E auspichiamo che sia anche il vostro orgoglio e la vostra forza.

Proprio in virtù di questi successi, siamo ora giunti ad un punto di svolta. Vogliamo spingerci un po’ oltre quello che finora abbiamo fatto e, per rendere ancora più efficace il nostro lavoro, vogliamo allargarci oltre i confini fisici del Comune di Gavorrano, innescando nuovi, ambiziosi progetti e nuove collaborazioni.

Ci stiamo già lavorando.

Uno dei progetti più ambiziosi riguarda la realizzazione, nel 2018, di una rassegna permanente di iniziative incentrate sul fumetto, il libro illustrato e l’arte grafica su Follonica. Questo significherà, per l’Officina Hermes, la possibilità di diventare uno dei principali promotori dell’arte contemporanea su tutta la provincia di Grosseto. Provate a pensare alle ricadute – non solo culturali, ma anche lavorative – che un progetto di tale portata potrebbe generare sul territorio…

Per fare tutto questo, però, occorrono risorse che non sempre abbiamo a disposizione. L’Officina Hermes, infatti, sostiene le proprie attività grazie al contributo dei propri soci, in forme che generalmente vanno dal tesseramento annuo alla compartecipazione alle spese per le attività istituzionali (le rette mensili dei corsi, soprattutto). Solo raramente riceviamo contributi pubblici o da enti privati e attività commerciali.

Talvolta, quindi, sostenere progetti straordinari diventa un’impresa ardua, a meno che il Consiglio d’amministrazione non investa di tasca propria. E questo non sempre è sostenibile.

Per questo motivo, abbiamo bisogno del vostro sostegno.

Ecco cosa potete fare:

  • Rinnovare la tessera di socio ordinario al costo di 8€ annuali o di socio sostenitore al costo di 25€
  • Effettuare una donazione liberale (l’importo lo scegliete voi!) sul conto corrente dell’associazione:

Associazione culturale Officina Hermes

Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, agenzia Bagno di Gavorrano

Codice IBAN: IT 57C 08461 72250 0000 10485159

In questo caso, per ragioni di tracciabilità, vi invitiamo a indicare nella causale “Donazione liberale”.

  • Perché no…fare tutte e tre le cose: rinnovare la tessera (come socio ordinario o socio sostenitore), effettuare una donazione di importo libero ed acquistare i biglietti della lotteria.

Forse vi stiamo chiedendo un po’ tanto, un impegno insolito rispetto a quanto in questi anni vi abbiamo abituati. Ma, come già detto, siamo ad un momento di svolta e abbiamo davvero bisogno di chiedervi uno sforzo in più...

Nel salutarvi, ne approfittiamo per augurarvi Buon Anno 2018, nella speranza che decidiate di accogliere la nostra richiesta e di rimanere al nostro fianco anche in futuro.

Un caloroso abbraccio a tutti voi!

 

Il Consiglio di Amministrazione dell’Officina Hermes

 

 

Indirizzo

Associazione culturale Officina Hermes

Via Ombrone 7

58023 Potassa (Grosseto)

Italia

Contatto

Telefono: 0039/ 0566847012

E-Mail: associazione@officinahermes.com

Druckversion Druckversion | Sitemap
© Officina Hermes