Officina Hermes Gavorrano
Officina Hermes Gavorrano

Eventi Passati

Incontro con Yvan Sagnet 22.09.17

Il giorno venerdì 22 settembre 2017, a Grosseto, nella sala della Fondazione Il Sole, si è svolto l'incontro con Yvan Sagnet sul tema del caporalato agricolo e delle nuove forme di schiavitù nel lavoro.

Nel corso dell’incontro, l’autore ha introdotto i libri Ama il tuo sogno. Vita e rivolta nella terra dell’oro rosso (Fandango 2012) e Ghetto Italia. I braccianti stranieri tra caporalato e sfruttamento, scritto in collaborazione con Leonardo Palmisano (Fandango 2015).

La storia di Yvan Sagnet è la storia di un bambino camerunense che si innamora dell’Italia attraverso il calcio. Nel 2007, finalmente Yvan riesce a realizzare il suo sogno di vivere in Italia: ottiene una borsa di studio e si iscrive al Politecnico di Torino. Poi, per finire di pagarsi gli studi, nell’estate del 2011 decide di andare a lavorare nelle campagne salentine, precisamente a Nardò, nella masseria di Broncuri, alla raccolta dei pomodori. Qui conosce sulla propria pelle un Paese ben diverso da quello che aveva idealizzato: il lavoro massacrante, in condizioni di schiavitù vera e propria, la spietatezza dei caporali, i ricatti, la sofferenza. Dopo l’ennesimo sopruso, Yvan si ribella e si fa promotore di una rivolta collettiva, diventando il leader del primo sciopero dei braccianti stranieri e portando la sua protesta all’attenzione dei media. 

A seguito dell’azione di Sagnet, la magistratura apre un’indagine che condurrà all’arresto di 16 persone appartenenti a un’organizzazione criminale attiva tra Rosarno, Nardò e altre città della Puglia.

In virtù del suo impegno, nel febbraio di quest’anno Yvan è stato insignito Cavaliere della Repubblica italiana dal presidente Mattarella “Per il suo contributo all’emersione e al contrasto dello sfruttamento dei braccianti agricoli”.

Ad aprile, poi, insieme ad altri attivisti italiani e stranieri, Yvan ha dato vita all’Associazione NoCap, la rete internazionale anti caporalato (www.nocap.it).

Con l’autore sono intervenuti Claudio Renzetti e Pier Paolo Micci (CGIL – FLAI CGIL Grosseto), l’On. Luca Sani e Paolo Bertini (Unicoop Tirreno).

Ha modera l’incontro: Massimiliano Frascino (giornalista freelance).

 

Saggio di fine anno 21.06.17

Grande entusiasmo e partecipazione hanno accolto mercoledì sera il saggio finale della scuola di musica HAF di Gavorrano, che riunisce le scuole delle tre associazioni del territorio che si occupano di educazione musicale: la Filarmonica "Giuseppe Verdi", l'Officina Hermes e Aulòi. Ringraziamo tutti coloro che ci hanno onorati della loro presenza (circa 120 persone, non potevamo quasi credere ai nostri occhi!): i ragazzi e i loro insegnanti, le famiglie, gli amici e tutti gli appassionati di musica che mercoledì sera hanno riempito il giardino del centro sociale di Potassa. E ringraziamo anche Paolo Zani e tutta la Pro Loco Bivio Ravi-Potassa per averci messo a disposizione lo spazio e per aver partecipato alla serata. Cogliamo l'occasione per ricordare a tutti gli interessati che anche quest'anno i corsi della scuola di musica inizieranno puntualmente ad ottobre.

 

Chiunque fosse interessato a ricevere informazioni, può chiamare i numeri:

370 320 7210

oppure 338 776 4352

o scrivere a associazione@officinahermes.com Grazie!

Mostra Fotografica: "Sounds and Visions"

Fotografo: Marco Zurri, nato nel 1992, di origine gavorranese. 

A 10 anni ha cominciato a studiare musica, prima il pianoforte, poi chitarra e basso elettrico. Da alcuni mesi studia il contrabbasso. 

Ha suonato con alcuni gruppi. Attualmente suona con l’orchestra Giorgio Franceschi e con la Filarmonica Giuseppe Verdi di Gavorrano che ha dato una mano ad organizzare la mostra fotografica sugli strumenti musicali. 

Marco fa parte del gruppo fotografico scarlinese (con sede a Bagno di Gavorrano). Ha imparato molto da questo gruppo e continua ad imparare. 

La mostra si è potuto ammirare in occasione del saggio di musica delle scuole di musica „Officina Hermes“, „Auloi“ e „Filarmonica Giseppe Verdi“ che si è tenuto venerdì 3 giugno 2016 ai Bagnetti, Porta del Parco a Gavorrano.

 

Indirizzo

Associazione culturale Officina Hermes

Via Ombrone 7

58023 Potassa (Grosseto)

Italia

Contatto

Telefono: 0039/ 0566847012

E-Mail: associazione@officinahermes.com

Druckversion Druckversion | Sitemap
© Officina Hermes